<script type="text/javascript">

var gaJsHost = (("https:" == document.location.protocol) ? "https://ssl." : "http://www.");

document.write(unescape("%3Cscript src='" + gaJsHost + "google-analytics.com/ga.js' type='text/javascript'%3E%3C/script%3E"));

</script>

<script type="text/javascript">

try {

var pageTracker = _gat._getTracker("UA-12968168-1");

pageTracker._trackPageview();

} catch(err) {}</script>

Portale Radiometrico Explorer-50

Casella di testo:    
Portali Radiometrici

Eventi

Notizie

r.F.e. Explorer-100  è il portale adatto a quelle aziende che hanno un gran numero di automezzi in transito. L’elevata sensibilità  ( rilevazione di una sorgente di  137Cs da 8 µCi ad una distanza di 4m ), il basso rateo di falsi allarmi < 1 : 1.000 e la semplicità d’uso ne fanno un prezioso supporto al quotidiano lavoro.

r.F.e. Explorer-50  è il portale ideale per chi non ha importanti quantità di traffico. L’elevata sensibilità ( rilevazione di una sorgente di  137Cs da 8 µCi ad una distanza di 2m ), il basso rateo di falsi allarmi  < 1 : 1.000 lo rendono appropriato per piccole e medie aziende.

r.F.e. Explorer-33S è il portale di prossima generazione messo in cantiere dall’azienda. Equipaggiato di particolari rivelatori che consentono l’analisi di spettro, sarà in grado di rilevare e identificare ( se l’energia non viene degradata da schermature ) il radionuclide della sorgente anche a notevole distanza.

Il software di gestione è semplice ed affidabile, a video sono sempre presenti i dati relativi agli automezzi scansiti, il totalizzatore mostra il totale dei transiti della giornata sia in ingresso che in uscita indicando quanti di questi hanno dato allarme. Il grafico delle misure è di semplice comprensione e visualizza in modo chiaro e con una precisione di circa 50 cm la collocazione della sorgente all’interno del carico. Gli allarmi vengono conservati in memoria per il tempo prestabilito dall’operatore.

L’elettronica a bordo rivelatori dispone di contatti puliti per la gestione di semafori, sbarre ecc.

Una sola sorgente radioattiva, una volta fusa, può contaminare un acciaieria intera richiedendo costi proibitivi per la decontaminazione. Per proteggersi da tali catastrofi, acciaierie, società di recupero e discariche devono essere attrezzate per ispezionare ogni autocarro, container  o altro mezzo che entri o esca da questi luoghi.

I sistemi a portale sono permanentemente installati in un posto di controllo quale può essere un ingresso in uno stabilimento o un cancello di un porto o di un terminal per autotreni o ad un posto di frontiera. Questi sistemi, opportunamente integrati in un programma di sicurezza aziendale, aiutano il personale addetto al trasporto e alla sicurezza a identificare e localizzare eventuali sorgenti radioattive nei container o nei vagoni di un treno o nei cassoni dei camion.

Il veicolo da monitorare passa attraverso il portale che è equipaggiato con un sistema di rivelatori multipli in modo tale da effettuare una scansione dell’intero contenuto. Gli operatori hanno l’informazione del tipo di radiazione rilevata, se presente, e inoltre hanno l’indicazione di come procedere in caso di incidente.

I portali sono offerti in diverse configurazioni: unità per autoveicoli e/o vagoni ferroviari, carri-ponte,ecc.

Test effettuati in Itala e in Spagna hanno confermato che i portali r.F.e.-Explorer hanno prestazioni simili ai più diffusi portali della concorrenza. Tutto ciò ad un costo sensibilmente più basso.

Portale Radiometrico Explorer-100

I nostri Portali

Home page

Informazioni

Contattaci

Elenco prodotti

Elenco servizi

Link

Sede Legale:

Via Sanvito Silvestro, 60

21100 Varese

tel./Fax. 0332-16.93.838

P. IVA 01863520126